Aree di focus della roadmap

Appeon si impegna a rilasciare in agili cicli di 9-12 mesi nuove funzionalità per venire incontro alle crescenti esigenze degli utenti. Queste esigenze vanno dal manutenere sistemi client/server esistenti per il lungo periodo allo spostarsi rapidamente nel Cloud. In termini di roadmap questo si traduce in quattro aree chiave di focus: irrobustire le funzionalità da sempre caratteristiche di PB, modernizzare la UI applicativa, migliorare la produttività dello sviluppo, ed integrare nuove tecnologie Cloud.

Manutenzione C/S

Manutenere i sistemi client/server esistenti scritti in PowerScript, in particolar mondo assicurando la loro stabilità, la loro sicurezza e le loro funzionalità nel lungo periodo.

Implementazione di API

Migrare la business logic scritta in PowerScript in API REST C# che seguono best practices di open standard.

Conversione Cloud

Convertire sistemi client/server esistenti nel Cloud a costi molto bassi, spesso per sostituire l'uso di soluzioni di desktop remoto.

Svilippo Cloud

Sviluppare nuove applicazioni Cloud in PowerScript e altre popolari tecnologie di UI che utilizzino API REST C#.

Priorità per Versione

Per ciascuna major version, Appeon decide dove prioritariamente investire il maggior carico di risorse e quali caratteristiche del prodotto verranno modificate maggiormente. Le priorità di una major version saranno sostanzialmente le stesse delle revisioni successive. Nonostante le priorità orientino in modo deciso l'evoluzione del prodotto, Appeon aggiunge tipicamente funzionalità e miglioramenti ulteriori che vanno oltre le priorità specificate.

PowerBuilder 2022

check

Runtime Performance - accelerazione delle performance del runtime di tutti i tipi di progetti (32-bit client/server, 64-bit client/server, e PowerServer) grazie alle nuove funzionalità e alle ottimizzazioni interne.

check

Produttività nello sviluppo - Debug delle app 64-bit client/server e PowerServer. Funzioni di ricerca migliorate. Layout dell'editor ottimizzato.

check

Compatibilità - Mantenere la compatibilità con le ultime versione dei software di terze parti come Windows, i database, i web browser, ed il framework .NET.

Tutte le nuove funzionalità >

Next Major Version

check

Produttività degli sviluppatori - Sviluppa più velocemente con un IDE rinnovato che offre un'esperienza di modifica del codice moderna. Alcune nuove funzionalità includono il completamento del codice, l'assistenza del codice, la navigazione del codice e il refactoring del codice.

check

Compatibilità - Rimani compatibile con i software di terze parti più recenti, come il sistema operativo Windows, i database, i browser Web e il framework .NET.

2022 - Elenco delle funzionalità

Appeon introduce tipicamente le nuove funzionalità più significative nelle major version. Quindi vengono fatte delle revisioni delle major version, basate sui feedback degli utenti, per potenziare le funzionalità-chiave, introdurre alcune nuove funzionalità minori, fino ad arrivare alla versione long-term support.

Le funzionalità che vi presentiamo sono il punto di partenza di un piano di sviluppo che è soggetto a variazioni anche senza preavviso. Non siamo in grado di pubblicare una lista di funzionalità completa né dettagliata, soprattutto riguardo le revisioni, perché i feedback degli utenti ha un ruolo molto importante sul piano di evoluzione del prodotto. Perciò invitiamo ad usare le informazioni fornite per avere la percezione di ciò che probabilmente verrà implementato a breve, e a verificarne i progressi in agili cicli di 9-12 mesi.

Roadmap di PowerBuilder/PowerServer

Core    Focus Area:   Core    

• Supporto delle ultime versioni di Windows e dei maggiori database

Supporto delle ultime versioni di Windows e dei maggiori database.

• PDF Builder

• Supporto delle operazioni page-level per gestire pagine o inserire elementi di pagina nei PDF;
• Supporto di colore, dimensione e tipologia dei font per testi in PDF.

• Ottimizzazione del runtime 64-bit

Potenziamento delle performance e della gestione della memoria per le applicazioni a 64-bit per trarre vantaggio dall'architettura 64-bit.

• Client email nativo

E' possibile attivare una connessione diretta con il mail server per i servizi di email.

• Client FTP nativo

Supporto diretto dell'invio e della ricezione di file via FTP/FTPS/SFTP dal client.

• Filtro DropDownDataWindow/DropDownListBox

Filtraggio automatico degli item DropDownDataWindow e DropDownListBox in base al testo inserito nel campo.

• Salvataggio di DataWindow come documento Excel

E' possibile convertire una DataWindow o un DataStore in un file Microsoft Excel che conserverà la formattazione presente nella DataWindow.

• Generazione di QR code

Viene incorporata una libreria di generazione di QR code per reare nativamente nella applicazini i QR code.

• Supporto di .NET 6

Supporto di data provider .NET 6: le connessioni con db che usano i .NET Framework data provider (connessioni ADO .NET) dovranno essere aggiornate per usare i data provider .NET 6. 

• Introdotto WebView2 per il controllo WebBrowser

Sostituito il motore del WebBrowser con Microsoft Edge WebView2.

• Introdotta la funzone di sistema HyperlinktoURL

Introdotta la funzione HyperlinkToURL per l'oggetto obsoleto Inet.

Dev Productivity    Focus Area:   Dev Productivity    

• Sviluppo 64-bit evoluto

Introdotto il supporto alla chiamata diretta a 64-bit dei driver dei database, degli OCX, etc. nel Database Painter, nel DataWindow Designer, e nel Window Designer.

• Git/SVN potenziati

• Accesso alle funzioni di souce control di Git/SVN nel library painter;
• Possibilità di download o upload dei file dell'applicazione usando il client TortoiseGit;
• Lo status lock dei file è ora visibile nel soucre control SVN. 

• Potenziamento della funzionalità Jump

E' supportato il click su più tipologie di codice (come le funzioni e gli eventi) nell'editor e poi saltare alla definizione.

UI    Focus Area:   UI    

• Interfaccia Tabbed

Implementata come opzione configurabile la possibilità di visualizzare i fogli MDI come tabbed oppure nel modo classico.

• Potenziamento della DataWindow di tipo Graph

Introdotto il supporto di schermi HD e la visualizzazione del tipo di DataWindow Graph con un look più moderno.

• Funzionalità dello UI Theme potenziata

Sono stati abilitati i settaggi dello UI theme per i visual user object standard.

Cloud    Focus Area:   Cloud    

• I progetti PowerServer supportano l'evento SQLPreview

Viene offerto un miglior supporto per l'evento SQLPreview (come ad esempio è stato aggiunto il supporto per PreviewUpdate, PreviewInsert, e PreviewDelete) nei progetti PowerServer.

• I progetti PowerServer supportano DB2

E' stata implementata la configurazione di DB2 per i progetti PowerServer, in maniera tale che le installable cloud app possano lavorare con DB2.

Guarda lo storico dei rilasci per conoscere tutte le nuove funzionalità!

Avrai nuovi rilasci in agili cicli di 9-12 mesi.